La “Diga dell’Arte” al Lido di Venezia

Vi presentiamo disegni e video by SIHZA realizzati tra Malamocco e Alberoni da Silvia Zamengo. Le opere hanno interagito per due anni con il loro ambiente naturale, acqua sale vento sabbia. Ora non esistono più per esplicita scelta ecologica dell’artista che non ha voluto applicare schermature chimiche o pellicole protettive di alcun genere.

Diga dell’Arte” è il nome che proponiamo per questo incantevole luogo. Si trova a due passi dal Centro di Soggiorno che la Città di Venezia ha intitolato a Francesco Morosini, 108º doge della Serenissima.

Mappa “Diga dell’Arte” su Google

Lido Oro Benon su Facebook

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...